SIDILIS Bianco


Selezione di uve dal vitigno autoctono Friulano atte ad ottenere un ottimo vino bianco secco, il tradizionale vino bianco friulano con una forte personalità e tipicità.

Di origine friulana, è un vitigno autoctono a bacca bianca che prende il nome dal più famoso Tocai; una leggenda racconta che ad alcuni contadini locali intenti a coltivare delle vigne fu chiesto da dove provenissero quelle viti e questi risposero Tu Kaj (di qui) dando involontariamente il nome al vino..


Caratteristiche del
Sidilis bianco Micossi

Colore: giallo paglierino
Profumo: intenso, ricorda la mandorla amara ed i fiori di campo
Gusto: delicato, equilibrato, elegante, fruttato, con piacevoli sentori di fiori di campo e mela verde con un tipico retrogusto di mandorla amara
Tenore alcolico: 13%
Terreno: collinare; marnoso-arenaceo
Sistema di allevamento: guyot
Vendemmia: manuale alla fine di Settembre
Età media delle viti: 10 anni
Vinificazione ed affinamento: in bianco; fermentazione in acciaio inox ed affinamento in bottiglia
Abbinamenti: tradizionale aperitivo friulano, si abbina con prosciutto crudo e insaccati in genere; attraente con pesce e formaggi freschi
Temperatura di servizio: 10-12°C
Riconoscimento: vino da tavola