PICOLIT D.o.c.g.


E 'il vino più nobile del Friuli, proveniente da un vitigno autoctono, è senza dubbio molto antico.

Già coltivato in epoca romana imperiale si caratterizza per una produzione estremamente limitata che lo rende uno splendido gioiello enologico in Friuli.


Caratteristiche del
Picolit Micossi

Colore: giallo dorato intenso
Profumo: Molto elegante, complesso, fruttato, con note note floreali e frutta secca, miele
Gusto: dolce, armonico, piacevolmente morbido e pieno, molto equilibrato
Tenore alcolico: 13%
Terreno: collinare; marnoso-arenaceo
Sistema di allevamento: guyot
Vendemmia: manuale e tardiva, alla fine di Ottobre
Età media delle viti: 35 anni
Vinificazione ed affinamento: appassimento in cassetta, fermentazione in bianco; maturazione in botti di rovere francese, affinamento in bottiglia
Abbinamenti: classico vino da meditazione ma si abbina felicemente con pasticceria secca e “foie gras”
Temperatura di servizio: 13-15°C
Riconoscimento: D.O.C.G. Picolit